Cronaca Catania

Turista francese si barrica in un B&B e annuncia suicidio, salvata

Ora sta bene

Catania - Gli agenti agenti delle MotoVolanti di Catania sono intervenuti in un un Bed and Breakfast del centro storico, dov’era stato segnalato che una turista di nazionalità francese si era barricata in una camera col possibili intenzioni suicide. Un'amica della donna barricata in camera ha riferito agli agenti che la turista le aveva sottratto ben ventotto pillole di morfina e alcuni psicofarmaci, legittimamente prescritti a seguito di una particolare operazione chirurgica.

Gli operatori, consapevoli degli effetti nefasti e immediati dell’abuso di morfina e di psicofarmaci, dopo aver richiesto l’intervento urgente del 118, si sono adoperati immediatamente per aprire la porta della camera da letto. Dapprima hanno provato a scassinare la serratura con arnesi di fortuna, ma la chiave inserita dall'interno impediva lo sblocco. Così hanno sfondato la porta e hanno trovato la donna svenuta sul letto: gli agenti hanno quindi cercato di rianimare la donna, che aveva ancora in bocca una compressa che non era riuscita a deglutire.