Cronaca Palermo

Carabiniere si spara suicidandosi, durante l'alzabandiera

Lascia la moglie di 42 anni e due figli di 19 e 15 anni.

 Palermo - Un carabiniere di 51 anni in servizio nella caserma del 12/o reggimento «Sicilia» di Palermo, ieri mattina si è tolto la vita nel proprio ufficio mentre era in corso l’alzabandiera. Il militare si è sparato un colpo alla tempia con la pistola d’ordinanza.
I colleghi hanno sentito il colpo ma per il carabinieri non c'era più nulla da fare. Ex elicotterista, lascia la moglie di 42 anni e due figli di 19 e 15 anni.

Pare non sia stato trovato alcun bigliettino in cui l'uomo spiegasse le ragioni del suo gesto.