Giudiziaria Scicli

Dissequestrati i due internet point a Scicli

In piazza Italia e in piazza Mazzini

Scicli - Dissequestrati gli internet point chiusi il 4 dicembre a Scicli. La decisione è stata adottata dal Tribunale di Ragusa al quale si era rivolto l’avvocato Michele Savarese, difensore del proprietario dei due esercizi, Manuel Colaceci, 30enne di Scicli. 

L’operazione era stata condotta dai carabinieri nei confronti di due locali, uno in Piazza Italia e l’altro in Piazza Mazzini, entrambi di proprietà del trentenne Manuel Colaceci. All’inaugurazione del locale di piazza Italia aveva partecipato il pregiudicato Franco Mormina. Savarese ha fatto valere la regolarità dell’ attività svolta dal proprio assistito, estraneo a qualunque collegamento con la criminalità mafiosa.