Cronaca Augusta

Augusta, anziano morto solo, i cani lo vegliavano da 20 giorni

A dare l'allarme sono stati i vicini di casa.

Augusta - Una storia commovente, fatta di solitudine e di inattesa umanità. 

Era morto da oltre venti giorni un anziano di 84 anni di Augusta. I carabinieri hanno trovato in casa i suoi due cani, morti di stenti, che lo hanno vegliato fino alla fine dei suoi giorni. Un dramma della solitudine che ha colpito Carmelo Caio: da anni viveva da solo, dopo la scomparsa della moglie mentre i figli sono all'estero. Nessuno avrebbe fatto caso alla sua assenza, tranne i vicini di casa che nelle scorse ore hanno chiesto l'intervento dei carabinieri e dei vigili del fuoco.

Il cadavere del pensionato era in avanzato stato di decomposizione e dall'esame del medico legale il decesso sarebbe dovuto a cause naturali.