Cronaca Parigi

Ragazza di Trapani ferita nel rogo di Parigi: Angela Grignano. FOTO

Lavorava in albergo

  • https://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-01-2019/1547303029-1-ragazza-trapani-ferita-gravemente-rogo-parigi.jpg&size=1200x500c0
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-01-2019/ragazza-trapani-ferita-gravemente-rogo-parigi-100.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-01-2019/1547303029-1-ragazza-trapani-ferita-gravemente-rogo-parigi.jpg

Parigi - E' siciliana di Trapani la ragazza italiana gravemente ferita a Parigi. Si chiama Angela Grignano. I familiari sono già stati contattati dalle autorità consolari italiane a Parigi. Angela lavora come cameriera nel vicino hotel Ibis. I familiari sono stati contattati dalle autorità consolari di Parigi che si sono messe a disposizione dei parenti e delle persone coinvolte nell’esplosione. La ragazza si trovava proprio accanto alla boulangerie esplosa.

Una deflagrazione ha scosso Parigi questa mattina intorno alle nove: a causa di una perdita di gas è esploso un panificio in rue de Trevise, nei pressi dell’Opéra, nel IX arrondissement, che ha distrutto tutto il pianterreno del palazzo. Sul posto erano già al lavoro alcuni pompieri - due di loro sono morti - allertati per la fuoriuscita di gas che ha portato a un incendio e poi all’esplosione distruggendo il pianterreno del palazzo e facendo saltare i vetri delle finestre degli edifici adiacenti.

Il bilancio è ancora provvisorio: l’esplosione ha causato 2 morti, due vigili del fuoco, e almeno venti feriti, di cui 12 gravi. Tra loro anche 5 persone in pericolo di vita. Gravissima anche un’italiana, una ragazza che lavora in un hotel vicino al luogo dell’esplosione e che sarebbe stata trasportata all’ospedale de Leriboisiere. La ragazza, come detto, è siciliana di Trapani.

Anche il reporter italiano Valerio Orsolini, di Cartabianca, programma di Raitre di Bianca Berlinguer, è stato ferito a un occhio durante l’esplosione. Orsolini era nella stanza d’albergo di fronte alla panetteria distrutta dall’esplosione. Ferito pure un inviato di Agorà, Matteo Barzini. In un tweet, la prefettura di Parigi invita ad «evitare il settore e lasciare il passaggio ai veicoli di soccorso». Le immagini diffuse dai passanti su Twitter sono impressionanti: si vedono le fiamme che avvolgono l’edificio e la gente in fuga dalle case.