Appuntamenti Roma

Andreotti balla. FOTO. Cento anni fa nasceva il Divo Giulio

Una mostra fotografica voluta dai quattro figli

  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/13-01-2019/1547397594-andreotti-balla-foto-cento-anni-nasceva-divo-giulio-1-500.png
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/13-01-2019/1547398004-andreotti-balla-foto-cento-anni-nasceva-divo-giulio-1-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/13-01-2019/1547398103-andreotti-balla-foto-cento-anni-nasceva-divo-giulio-1-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/13-01-2019/1547399272-andreotti-balla-foto-cento-anni-nasceva-divo-giulio-1-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/13-01-2019/andreotti-balla-foto-cento-anni-nasceva-divo-giulio-100.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/13-01-2019/1547397594-andreotti-balla-foto-cento-anni-nasceva-divo-giulio-1-240.png
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/13-01-2019/1547398004-andreotti-balla-foto-cento-anni-nasceva-divo-giulio-1-240.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/13-01-2019/1547398103-andreotti-balla-foto-cento-anni-nasceva-divo-giulio-1-240.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/13-01-2019/1547399272-andreotti-balla-foto-cento-anni-nasceva-divo-giulio-1-240.jpg

Roma - Giulio Andreotti che balla (un sirtaki o una tarantella), incontra Anna Magnani, Aldo Fabrizi, ma anche Vasco Rossi. 

Da martedì prossimo, 15 gennaio e fino al 17 febbraio, ci sarà una mostra fotografica nel Salone dei Piceni del Complesso Monumentale di San Salvatore in Lauro, a due passi da via dei Coronari, a Roma. 

"Il centenario. 1919-2019 Giulio Andreotti, immagini di una vita", questo il titolo dell'esposizione voluta da Marilena, Lamberto, Serena e Stefano: i 4 figli del senatore a vita che per la realizzazione hanno chiamato Alessandro Nicosia, amico di famiglia. Una foto in mostra lo ritrae piccolo piccolo ancora dentro al seggiolone. In un'altra è al Luneur, 1966, è insieme alla moglie sulle montagne russe. E poi eccolo, con la racchetta da ping pong in mano.

Trecentocinquanta le fotografie esposte. Arrivano, dopo un lungo lavoro di selezione, dall'archivio privato, dall'Istituto Luce, da Rai Teche, dall'università di Parma, dall'Ansa e dall'Osservatorio romano. Esposto c'è anche un disegno che per lui fece Fellini, suo grande amico, che lo ritrasse in una vignetta in cui Giulio era vestito da Papa (vedi gallery).