Economia Ragusa

Ragusa, azioni, Banca Agricola rompe il silenzio

Parla il neo direttore generale, Saverio Continella

Ragusa - Banca Agricola Popolare di Ragusa rompe il silenzio. Dopo mesi di mutismo, i vertici dell'istituto di credito Ragusa rilasciano una dichiarazione. La prima, e sinora unica. Lo fanno incalzati dal Corriere della Sera. 

E' il direttore generale, Saverio Continella, a spiegare nel quotidiano in edicola stamani: "Il Consiglio continua a valutare tutte le strade per ricondurre ad una condizione fisiologica gli scambi sulle proprie azioni, consapevole del fatto che le regole e le forze di mercato in questo percorso saranno preponderanti e non potranno in alcun modo essere manipolate".

Tradotto: è il mercato, bellezza!

Nell'intervista di Fabrizio Massaro viene spiegato come l'asserita solidità patrimoiale (cet1 al 22%) della Banca cozza con la crisi di liquidità delle azioni.