Cronaca Sisma

Terremoto a Ravenna, avvertito nel Nordest

Tre minuti dopo la mezzanotte. Molta gente si riversa in strada

Ravenna - Terremoto di magnitudo 4,6 in provincia di Ravenna poco dopo la mezzanotte, esattamente alle 0,3 minuti.

Il sisma è stato rilevato a 25 chilometri di profondità, a levante di Lido di Dante e dell’area di Mirabilandia.

Tanta paura da Milano a Venezia e Bologna passando per Brescia, Mantova, Ferrara, Verona e Padova. La terra ha tremato in modo particolarmente significativo in Veneto, Emilia Romagna, Lombardia e Friuli Venezia Giulia, impaurendo la popolazione. La scossa è stata avvertita da Milano a Trieste, da Bologna a Venezia fino a Padova, Verona, Belluno, in Slovenia, Croazia e nelle Marche. Il maggior numero di segnalazioni e telefonate ai Vigili del Fuoco sta arrivando da Ravenna, Ferrara, Forlì, Cesena, Faenza, Rimini e Imola.

La scossa è durata più di cinque secondi. Al momento non si segnalano danni a cose o persone, ma molte persone hanno preferito scendere in strada e alcune anche rifugiarsi in auto.