Cronaca Modica

Modica, commise rapina ed estorsione: arrestato marocchino

Ha 26 anni

 Modica - I Carabinieri della stazione di Modica in esecuzione di ordine di carcerazione hanno tratto in arresto Tahouili Mohamed, marocchino di 26 anni, per i reati di rapina ed estorsione. Il giovane sconterà la pena di 3 anni e 6 mesi, per un episodio compiuto nell’aprile 2014, a Modica, allorquando insieme ad altri soggetti, aggredirono un gruppo di ragazzi facendosi consegnare tutti i loro averi, cellulari ed altro. L’assalto in stile baby gang è stato sottoposto ad indagine dei Carabinieri che deferirono tutti i responsabili all’Autorità Giudiziaria iblea, che ha emesso i provvedimenti, all’esito di condanna. Al termine delle formalità è stato associato alla Casa Circondariale di Ragusa.