Appuntamenti Ragusa

Ragusa, film Redemption, si cercano finanziatori

Narra fatti realmente accaduti

Ragusa - Individuare azioni per dare corpo al progetto di realizzazione del film “Redemption for a lost soul”, nato da un’idea di Gaetano Scollo, Turi Occhipinti ed Emanuele Cavarra, che si intende realizzare entro l’anno con la partecipazione degli enti locali e degli imprenditori locali facendo ricorso magari al Tax credit. Il film vuole accrescere la valorizzazione delle tradizioni locali ma rappresenta altresì uno strumento per la denuncia sociale dell’amianto-killer. Per favorire questa nuova produzione cinematografica in provincia di Ragusa, carica di significati culturali, antropologici e sociali, il Commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa, Salvatore Piazza, ha promosso per domani 18 gennaio 2019 alle ore 10.00 un confronto con il partenariato socio-economico e istituzionale di questa Provincia con l’obiettivo chiaro di avviare azioni e proposte operative utili alla produzione cinematografica del film “Redemption for a lost soul” del regista Roberto Valdes.

All’incontro sarà presente il regista messicano Roberto Valdes che nei primi giorni di settembre ha già girato il prologo del film a Monterosso Almo, in occasione della festa del patrono San Giovanni battista, e i produttori esecutivi Agata Cappello, Cristiano Battaglia, Gaetano Scollo, Turi Occhipinti ed Emanuele Cavarra. Darà il suo contributo via skype anche Roberta Trovato, produttrice esperta ragusana che ha già realizzato il film ‘Italo’
Il film narra una vicenda drammatica dai risvolti misteriosi, ispirata a fatti realmente accaduti.