Economia Enna

Bapr diventa tesoriera della Kore di Enna

Firmata al convenzione

Enna - Lo scorso mese di dicembre ha visto la sottoscrizione della convenzione tra la Banca Agricola Popolare di Ragusa e la Università Kore di Enna. Oggetto dell’accordo la gestione, da parte del maggiore istituto bancario siciliano, del servizio di cassa e tesoreria dell’ateneo ennese.

Una convenzione importante anche per gli aspetti puramente tecnici che certo non sono secondari; tale condizione favorisce indubbiamente tutti gli operatori dell’accademia ennese, dai docenti ai fornitori, dai dipendenti agli studenti, grazie alla gestione dei flussi economici per il tramite di una Banca che, oltre ad avere una propria filiale a Enna, è tradizionalmente radicata nel territorio della Sicilia orientale in maniera capillare.

E non solo. La convenzione tra la Kore e la Bapr acquisisce un particolare significato anche con riferimento alla esaltazione, per il tramite della collaborazione, dei valori positivi tra le eccellenze isolane.

L’accordo darà quindi vita alla collaborazione tra la Banca dei Siciliani, da sempre attenta alle esigenze del territorio secondo le indicazioni che contraddistinguono le popolari, e la moderna Università di Enna, alla quale si rivolgono sempre più iscritti, attrattati da un polo d’istruzione superiore adeguato alle esigenze di una alma Mater del ventunesimo secolo.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1553784712-3-piccolo-principe.jpg