Cronaca Rosolini

Sarà eseguita l'autopsia sui tre morti dell'incidente di Rosolini

Bisognerà aspettare per i funerali

Rosolini - Le salme di Cristian Minardo (21 anni, carrozziere), Aurora Pucci Serrentino (17 anni, studentessa e ballerina) e di Rita Barone (54 anni, dipendente di un forno) si trovano nell'obitorio del cimitero di Ispica. 

Sarà il medico legale Che sarà nominato domani ad eseguire l'autopsia su incarico del Pubblico Ministero Francesco Riccio. La Yaris su cui viaggiavano i due fidanzati e la zia Rita è stata trovata rivolta verso Rosolini, così come la Grande Punto a bordo della quale viaggiava il 22enne rosolinese Angelo R., che a quanto pare si stava recando in un locale della costiera ispicese. Nello scontro frontale la Punto si sarebbe capovolta in una sorta di testacoda. 

Intanto, si moltiplicano le attestazioni di cordoglio. Aurora studiava al superiore, amava la danza e voleva fare la modella. Insieme a Rita, sorella di suo nonno, aveva trascorso la serata col proprio fidanzato Cristian. I tre stavano rincasando a casa, intorno alle due di notte, quando lungo la Statale che da Ispica porta a Rosolini, lungo una semicurva che prelude a un lungo rettilineo, hanno trovato la morte. 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1550499437-3-sagra-seppia.gif