Cronaca Vittoria

Arrestato uno spacciatore in piazza Manin

E' stato ristretto in carcere a Ragusa

Vittoria - Prosegue senza sosta l’impegno della Polizia di Stato per contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.
Nella mattinata di venerdì scorso, 18.01.2019, personale in borghese del Commissariato di P.S. di Vittoria, ha effettuato un mirato servizio di appostamento in piazza Daniele Manin, luogo notoriamente conosciuto per lo spaccio di sostanze stupefacenti ad opera prevalentemente di cittadini extracomunitari. In particolare, gli agenti, avendo notato un soggetto extracomunitario che stazionava seduto su di una panchina guardandosi attorno con fare sospetto, decidevano di appostarsi a debita distanza, ma in modo tale da mantenere la visuale sia sul soggetto che su buona parte della suddetta piazza. Poco dopo si notava sopraggiungere un individuo, conosciuto dai poliziotti per i suoi precedenti penali e perché già segnalato per uso personale di stupefacenti. Quest’ultimo, dopo aver salutato in maniera confidenziale il cittadino extracomunitario, si sedeva su di un’altra panchina vicina a quella ove sostava l’extracomunitario attenzionato, intrattenendo con questi una conversazione. Dopo un breve dialogo tra i due, gli agenti notavano che lo straniero era in procinto di cedere un involucro dal contenuto sospetto e si decideva quindi di intervenire immediatamente. I due soggetti venivano prontamente bloccati e sottoposti a perquisizione. All’interno di una tasca del soggetto extracomunitario si rinveniva una stecca di sostanza stupefacente, presumibilmente hashish, mentre, occultato nelle immediate vicinanze, si rinveniva un ulteriore quantitativo di sostanza stupefacente del tipo hashish, il cui peso complessivo era di 14,5 grammi. Il tutto veniva debitamente sequestrato.

Pertanto il giovane nordafricano veniva tratto in arresto per il reato di spaccio di stupefacenti e condotto presso la casa circondariale di Ragusa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.