Attualità Vittoria

Alvei di fiumi e torrenti da pulire, le segnalazioni al Genio

Gli arbusti, le piante e i canneti presenti nei letti dei fiumi e dei torrenti costituiscono ostruzione al normale deflusso delle acque

Vittoria - Il Libero Consorzio Comunale di Ragusa ha provveduto a segnalare al Genio Civile di Ragusa e all’Autorità di bacino regionale per la Sicilia gli alvei dei fiumi e dei torrenti lungo le strade di competenza dell’Ente che necessitano di interventi urgenti di pulitura, a seguito dei recenti fenomeni alluvionali e delle avverse condizioni meteorologiche che si sono verificati nei mesi scorsi.

Il Commissario straordinario Salvatore Piazza e il dirigente del settore Lavori Pubblici Carlo Sinatra hanno rappresentato l’urgenza e la necessità di avviare i lavori di pulitura degli alvei in considerazione che gli arbusti, le piante e i canneti presenti nei letti dei fiumi e dei torrenti costituiscono ostruzione al normale deflusso delle acque con potenziali pericoli alla staticità delle strutture stradali ed in particolare dei ponti. Le strade segnalate sono la sp n. 2 Vittoria-Acate-Santo Pietro per l’alveo del fiume Acate-Dirillo, la sp n.5 Vittoria-Cannamelito-Pantaleo per l’alveo della Cava del Bosco, del torrente Para-Para, della sp 105 Cammarana Scoglitti e della sr Puntasecca-Marcialonga per alveo fiume Ippari, della sp 37 Scicli-Santa Croce per alveo fiume Irminio, della sp 39 Scicli-Donnalucata e della sp 64 Donnalucata-Cava d’Aliga per alveo torrente Modica-Passagatta, della sp 89 Marina di Ragusa-Donnalucta per alveo fiume Irminio e delle sponde del fiume Irminio e Ippari ricadenti all’interno delle riserve rispettivamente della Macchia foresta del fiume Irminio e del Pino d’Aleppo.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1562774787-3-riviera.gif