Attualità Ricetta

Pasta alla Carrettiera, o pasta del poverello

Oltre alla Sicilia ne rivendicano le origini la Toscana e anche il Lazio

  • https://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/11-02-2019/1549885641-1-pasta-carrettiera-pasta-poverello.jpg&size=321x500c0
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/11-02-2019/pasta-carrettiera-pasta-poverello-100.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/11-02-2019/1549885641-1-pasta-carrettiera-pasta-poverello.jpg

Se cercate una ricetta di un primo piatto di pasta facile e veloce ma dal sapore deciso, avete trovato la ricetta giusta, la pasta alla Carrettiera fa per voi.
E' una ricetta antica siciliana che si diffuse agli inizi del Novecento, il suo nome è dovuto appunto ai Carrettieri. Non era un lavoro molto remunerativo e dato che chi col carretyto trasportava pesone o cose non aveva la possibilità di reperire molti ingredienti, pregevano le loro mogli di preparare questo primo piatto. Una pasta facile anche da trasportare e ottima anche se mangiata fredda.

Preparata al mattino aveva tutto il tempo per assorbire i sapori dei condimenti. Un piatto povero che prevede olio, aglio e "muddica atturrata" (mollica di pane raffermo abbrustolita) al posto del formaggio. Oggi, visto l'utilizzo del pane raffermo, potremmo anche dire che è una ricetta di riciclo. Una ricetta molto diffusa soprattutto nella Sicilia Orientale, e nella valle dei Platani; via via trovò largo utilizzo in tutta la Penisola.
Oltre alla Sicilia ne rivendicano le origini la Toscana e anche il Lazio che prevede l'aggiunta alla ricetta tradizionale anche dei funghi porcini. Un'altra variante molto diffusa nel Catanese, prevede l'aggiunta di pomodori pelati e un altra ancora l'aggiunta del tonno. A Messina è un primo piatto, tipicamente estivo, che vede l'utilizzo del pomodoro e dello spicchio di aglio a crudo, del basilico e della ricotta infornata, grattugiata sopra.

Questa ricetta è perfetta se avete poco tempo da dedicare alla cucina o ai fornelli e -perchè no- anche se avete uno o più ospiti "improvvisati".
Pochi ingredienti, ma di buona qualità, vi permetteranno di portare a tavola un primo piatto di pasta eccellente e profumato, di quelli preferiti per una cena o un pranzo veloce e informale tra amici o da preparare durante le scampagnate.
Poi è una ricetta davvero economica e questo non può che essere un punto a favore.
La pasta che vi consiglio per l'utilizzo sono gli spaghetti o le linguine, pasta di tipo lunga.
Qui vi dò la mia versione con una piccola variante che rende il suo sapore ancora più deciso.

https://blog.giallozafferano.it/fantasiaincucina/pasta-alla-carrettiera-ricetta-siciliana/

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1550499437-3-sagra-seppia.gif