Attualità Festival di Sanremo

Salvini delirante: Virginia Raffaele, rinuncia a Satana! VIDEO

Anziché fare il Ministro, gioca a fare l'opinionista

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha condiviso sulla propria pagina Facebook un articolo di critica a Virginia Raffaele, conduttrice del Festival di Sanremo, per aver fatto «un’invocazione a Satana» durante uno sketch comico. L’articolo è stato pubblicato sul giornale online In Terris, diretto dal sacerdote esorcista Aldo Buonaiuto, e Salvini lo ha commentato dicendo di condividerne le preoccupazioni.

L’articolo parla dello sketch in cui Raffaele ha fatto da voce a un grammofono cantando “Mamma” di Beniamino Gigli: la gag consisteva nel suo interrompersi come capita ai vecchi dischi. A un certo punto, interrompendosi, Raffaele ha anche detto «Satana» per cinque volte in falsetto. Era chiaramente una presa in giro delle vecchie teorie più o meno complottiste secondo cui ascoltando al contrario alcune canzoni rock e pop si sentirebbero messaggi satanici, ma Buonaiuto sembra non averla capita dato che nel suo articolo ha scritto: «Un dettaglio, questo, lì per lì sfuggito al grande pubblico, talmente impressionato dalla versatilità dell’artista da non aver fatto minimamente caso a tale sconvolgente esternazione, tanto incredibile quanto inspiegabile in una gag come quella».

La battuta su Satana (o se preferite, «invocazione») si può sentire poco dopo il minuto 3:30: