Attualità Comiso

La sindaca Schembari affida in maniera diretta lo stadio di Comiso

In via sperimentale per un anno

Comiso - Con “Atto di Concessione” del 20 settembre 2018 l’Amministrazione Comunale di Comiso ha dato al presidente dell’Associazione Sportiva Dilettantistica “Città di Comiso” la Gestione dell’Impianto sportivo “STADIO COMUNALE” e relative pertinenze in via “sperimentale” per un anno.

Il consigliere comunale del Pd, Gigi Bellassai, rileva come "il concessionario oltre a garantire la gestione deve farsi carico della manutenzione ordinaria oltre ad alcuni lavori di manutenzione straordinaria. I lavori di manutenzione straordinaria saranno compensati dal Comune con il pagamento, a proprio carico di alcuni canoni di forniture (Energia elettrica, gas metano, idrico e fognario). Nella convenzione non viene indicato alcun Valore Economico relativo al bene pubblico per il quale viene concessa la gestione attraverso l’atto di concessione".

Sono queste le ragioni che inducono il consigliere di opposizione coem mai il sindaco  Maria Rita Schemabri "abbia disatteso tutte le norme relative all'affidamento di beni pubblici procedendo con l'affidamento diretto, in spregio ai più elementari principi di trasparenza e pari opportunità di accesso. I risultati sono una carente manutenzione e un utilizzo "padronale" di una struttura pubblica".