Attualità Ragusa

Bentornati Luoghi di Montalbano

Felliniana la scelta della banda musicale e della festa di San Giorgio a Ibla

Ragusa - Una delle più belle puntate da un punto di vista scenografico e del paesaggio, con una fotografia davvero felice. "Un diario del 43" del Commissario Montalbano ha restituito la bellezza dell'ispirazione dello sceneggiato televisivo, che aveva limitato, negli ultimi episodi, lo spazio alle scenografie esterne. 

Sampieri esce ingigantita dal racconto televisivo, bella Villa Criscione sulla Ragusa-Marina di Ragusa, così come palazzo Castro Grimaldi a Modica, dove viene ambientata la camera ardente del dottor Pasquano. 

Il regista Sironi ha deciso di girare nel corso della festa di San Giorgio a Ragusa Ibla, una scelta felliniana come quella della centralità della banda musicale. 

Il racconto, invece, è risultato molto cerebrale e a tratti inverosimile.