Appuntamenti Modica

A Modica la mostra Relitti di Davide Virdis

Venerdì

Modica - Emanuele Fidone, nato a Modica, insegna progettazione architettonica all’Università degli studi di Catania, facoltà di architettura di Siracusa, città dove vive e lavora. Ha tenuto lezioni e seminari in varie università ed istituti, italiani e stranieri. Sarà il protagonista del prossimo appuntamento promosso dall’Ordine degli architetti e dalla Fondazione Arch in occasione delle celebrazioni per festeggiare il quarantennale dell’Ordine (1978-2018). Venerdì alle 18, nell’ambito delle iniziative ricomprese negli appuntamenti su “Il riuso per continuare la città”, Fidone animerà una lecture sul centro polifunzionale di Modica. E’ uno degli interventi progettuali più recenti e che hanno riscosso l’attenzione degli addetti ai lavori. L’appuntamento si terrà nella sede della fondazione Grimaldi in corso Umberto I 106 a Modica.

E sempre venerdì sarà inaugurata la mostra “Relitti” di Davide Virdis che sarà introdotta da Fatos Dingo. E’ dal 2004 che Virdis va alla ricerca di testimonianze di “archeologia sociale”, Relitti come li chiama. Architetture superstiti, immobilizzate nel passaggio tra passato e futuro. L’officina, la colonia penale, il manicomio, la caserma, la casa colonica, l’oleificio. Raggi che entrano dalle finestre senza vetri, dalle porte scardinate. Un insieme di immagini pittoriche che sollecitano anche un’altra memoria, quella di certe fotografie di Bruce Chatwin, in particolare quelle scattate nei primissimi anni Settanta in Africa occidentale. La mostra sarà fruibile alla fondazione Grimaldi dal 23 febbraio al 15 marzo con i seguenti orari: dal lunedì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20. La domenica dalle 16 alle 20.