Cronaca Punta Secca

Sequestrati mille ricci nel mare di Montalbano

Una razzia a opera di ignoti

Santa Croce Camerina - Anche stamattina la guardia costiera, perlustrando la zona di mare in località “Punta Secca” a Santa Croce Camerina, hanno scoperto, a 80 metri di distanza dalla costa e subito prelevato da un fondale profondo circa 1,5 metri, tre sacchi contenenti, in totale, oltre 1.000 esemplari di ricci di mare (paracentrotus lividus), nascosti da ignoti.

Come nei giorni precedenti, tutti i ricci sequestrati sono stati poi recuperati, liberati e rigettati immediatamente in mare in quanto ancora vivi. L’ennesima operazione di vigilanza effettuata dal corpo lungo la costa, ha ulteriormente contribuito a prevenire ed arginare, prima della definitiva consumazione, il grave fenomeno del depauperamento della fauna ittica lungo il litorale ibleo, scongiurando, per tempo, l’attività di pesca illegale.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1562774787-3-riviera.gif