Attualità Volantini

Più responsabilità per la protezione dell'ambiente

Volantini cartacei in digitali

I primi mesi del nuovo anno sono sempre un'occasione perfetta per porsi degli obiettivi da raggiungere. I "buoni propositi" che facciamo a noi stessi, assicurandoci (almeno per questa volta) di mantenerli, riguardano gli aspetti più disparati della nostra vita: ottenere una promozione, trovare l'amore, viaggiare. Eppure, quasi tutti dimentichiamo la cosa più importante, che ha davvero un impatto sul nostro futuro: l'ambiente. I veri propositi dell'anno nuovo dovrebbero essere quelli che riguardano il mondo che ci circonda, dando il nostro contributo alla diminuzione dell'inquinamento.

La protezione del verde è fondamentale 
Fermiamoci a pensare un attimo: per noi è più importante riuscire a metterci a dieta o cercare di vivere in un mondo più pulito e più verde?
In moltissime parti del mondo sempre più zone boschive vengono abbattute per trasformarli in terreni residenziali, o per sopperire al fabbisogno di materia prima dell'industria della carta. La Terra è un pianeta verde: secondo uno studio pubblicato da Nature nel 2015, in tutto il mondo ci sono più di 3 trilioni di alberi (un miliardo di miliardi). Una cifra esorbitante, soprattutto se si pensa che negli ultimi 12.000 anni (ossia dalla nascita della civiltà umana) sono stati abbattuti circa il 46% degli alberi totali. Una vera e propria strage che continua ancora oggi, a ritmo altissimo: ogni anno ne vengono abbattuti circa 15 miliardi.
Si tratta di un patrimonio importantissimo, che dovremmo fare di tutto per proteggere. Gli alberi sono davvero i polmoni del pianeta: un albero adulto fornisce ogni giorno ossigeno per circa 50 persone. Se si pensa che per produrre una tonnellata di carta è necessario abbattere 5 metri cubi di bosco, allora capiamo bene come il nostro stile di vita stia mettendo a rischio la salute del pianeta, e quella dei nostri eredi.

Ridurre gli sprechi è la chiave 

Agire è imperativo. Tutti dovremmo interrogarci seriamente su cosa potremmo fare per cercare di proteggere questa ricchezza inestimabile. Nel 2019, come possiamo dare il nostro contributo alla protezione ambientale? Può bastare davvero poco. Fare la raccolta differenziata ad esempio è importante, perché permette di riciclare e così salvare migliaia di alberi. Oppure ridurre gli sprechi: viviamo in una società che ci spinge a consumare sempre di più, a volte per cose di cui in realtà non abbiamo davvero bisogno. Gli sprechi in questo senso sono all'ordine del giorno. E' importante responsabilizzarci, e ogni tanto cercare di fare a meno di qualcosa che sappiamo essere superfluo. Basta poco: evitare di consumare energia elettrica inutilmente, riutilizzare magari dei vecchi contenitore che altrimenti avremmo buttato, cercare di usare i mezzi pubblici per ridurre l'inquinamento atmosferico.

 Kimbino, il progetto eco-friendly che fa anche risparmiare 

Negli ultimi anni, sempre più aziende hanno sposato la causa delle protezione del nostro pianeta. Fra queste c'è Kimbino, un realtà giovane che mette l'amore per il pianeta e il rispetto dell'ambiente al centro della sua mission. L'idea alla base è nata dalla constatazione che ogni giorno, migliaia di volantini pubblicitari di supermercati e marche famose vengono stampati, per poi essere abbandonati in strada o lasciati nella cassetta della posta. Un enorme spreco di carta, con ben pochi vantaggi reali. Per questo, i fondatori di Kimbino hanno deciso di "trasformare" i volantini cartacei in digitali, creando un portale in cui poterli sfogliare gratuitamente semplicemente connettendosi a internet. In questo modo non solo si possono trovare facilmente tante offerte nei negozi aderenti (basta ad esempio cliccare sul volantino Lidl per trovare subito le migliori offerte della catena di supermercati, oppure sul catalogo Flying Tiger se siete alla ricerca di gadget di qualunque tipo), ma soprattutto si riduce il numero di volantini cartacei stampati: in questo modo il progetto Kimbino protegge la natura, aiutando a ridurre la quantità di alberi abbattuti e combattendo gli sprechi quotidiani.
 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1553257303-3-citroen.gif

Tutti possiamo fare la nostra parte per aiutare l'ambiente e contribuire a creare un futuro migliore per il nostro pianeta. Basta solo un po' di buona volontà, e il supporto ai progetti giusti che tengono alla salute del nostro pianeta.