Cronaca Catania

Nevica sulla Catania-Siracusa

Forti raffiche di vento

Catania - Una forte nevicata a Palazzolo Acreide e sugli Iblei. 

Neve a bassa quota in Sicilia, decine le richieste di intervento giunte alle sale operative dei vigili del fuoco per alberi e cartelloni pubblicitari abbattuti, che per fortuna non hanno creato gravi danni. La neve ha imbiancato le cime delle Eolie e fiocchi sono caduti sui rilievi attorno a Palermo. I maggiori disagi sono stati causati dal forte vento. A Paceco, nel trapanese, il tetto del palazzetto dello sport è stato scoperchiato ed è finito su un uomo di 68 anni, che è rimasto ferito. Il pensionato ha riportato un trauma cranico ed una frattura ad una gamba. Altre due persone hanno riportato lievi ferite. Disagi per il vento sono stati registrati all’aeroporto di Trapani Birgi, rimasto chiuso per un paio di ore. Due voli, uno proveniente da Pisa e l’altro da Bologna, sono stati dirottati a Palermo.

Il forte vento continuerà a imperversare anche domenica su gran parte d’Italia. Lo rende noto la Protezione Civile che ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse che integra ed estende quello diffuso ieri. L’allerta prevede dalla tarda mattinata di domani il persistere di venti forti o di burrasca nord-orientali, con raffiche fino a burrasca forte, su Toscana, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, con possibili mareggiate lungo le coste esposte. Sulla base dei fenomeni in atto e previsti è stata valutata per la domani allerta gialla in Basilicata, Calabria e Sicilia.