Attualità Milano

Toni Pellegrino nel backstage di Babylon, a Milano

Onde naturali o dal sapore vintage anni ’40

Milano - Non si interrompe per Toni Pellegrino e Salvo Binetti la lunga serie di partecipazioni ai backstage di importanti sfilate organizzate all’ombra della Madonnina.
Ultimo in ordine di tempo a scegliere gli hairlook firmati #ART AND SCIENCE BY TONI PELLEGRINO è stato Babylon, marchio Made in Italy da sempre attento ad interpretare lo stile e il modo di essere della donna contemporanea.
Sabato 23 Febbraio Babylon ha presentato la collezione Spring-Summer 2019 allo Sheraton Diana Majestic, nel cuore della Milano capitale della moda.
Più di venti le modelle in passerella per la maggior parte delle quali il team #ART AND SCIENCE ha realizzato delle onde morbide - ora naturali, ora più strutturate e dal sapore vintage anni ’40 - per capelli fluttuanti come le sete degli abiti.
Solo per Sara Fasano, Miss Calabria 2018 alla quale sono state affidate l’apertura e la chiusa del fashion show, Toni Pellegrino ha optato per uno chignon alto all’apice.

Babylon racconta una storia fatta da professionisti che da oltre trent’anni hanno deciso di celebrare con i loro abiti l’universo femminile.
Tre le linee – Babylon Collection, Eureka e W Les Femmes - che hanno come filo conduttore la reinterpretazione del lusso, dell’originalità e della femminilità.
Tre anime di un unico universo femminile, ciascuna con una connotazione, ma fuse alla perfezione in una collezione unica e versatile: i colori degli anni ’70 per la linea Babylon Collection; il recupero del bon ton in stile cerimonia firmato W Les Femmes; la tendenza e il carattere del momento per la linea Eureka.

Pur mantenendo la propria identità, le tre linee hanno numerosi punti di unione come le fluide sete dai tagli asimmetrici e sovrapposti, o ancora, le stampe all over e le micro paillettes blu navy.

Giochi di plissé e fiocchi importanti conferiscono allure e tocco glam.
Le lunghezze si rincorrono per poi ridursi e creare un’armonia vivace.
E infine, il colore forte e deciso è protagonista tanto quanto le nuance pastello e l’eleganza intramontabile del black & white.

Insieme con Toni Pellegrino e Salvo Binetti hanno lavorato in backstage i siciliani Salvo Castiglione, Anthony Leonardi, Gessica Maltese e Carmen Nastasi insieme con i pugliesi Stefano Brescia, Michele Basile, Giorgia Del Buono e Michele Tedesco.
Preziosa anche la partecipazione, dalla Sardegna, di Simona Asuni.