Attualità Ragusa

Chi vuole la transumanza da Ragusa a Ibla?

L'invenzione della

Ragusa - Città strana Ragusa, vittima di centrifuga. Tutti fuggono dal centro storico, mentre nessuno vive Ibla (con la nobile eccezione delle famiglie aristocratiche). Insomma, Ragusa è un luogo fantasma, e i ragusani sono come gnomi invisibili che vivono in appartamenti a lotti da venti, o in villini a Pianetti dove la sera scende il silenzio delle mura domestiche.

Di fronte a tanta disperazione, a Ibla hanno lanciato una proposta. Una card che dà diritto a sconti fino a 3 mila euro se un ragusano di sopra si trasferisce nella Ragusa di sotto. 

Prendi la residenza a Ibla? Ecco la "card" del neoIblota! Sconti, omaggi nei negozi dell'antico centro storico fino a 3mila euro. Problema antico quello delle città turistiche, che perdono identità per somigliare a ciò che i turisti desiderano trovare. Come una pianta rampicante il turismo prima abbelisce i luoghi, poi li infesta, fino a renderli irriconoscibili. 

Lo sconto, fino alla concorrenza di 3 mila euro, dovrà essere ripartito fra tutti i negozi aderenti all'iniziativa. 

Chìssà che non accada quel che trasognava il poeta, e che "pel tratturo antico al piano" non avvenga la transumanza del ragusano di sopra, che agli armenti ha preferito il Suv. 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1562774787-3-riviera.gif