Cronaca Acireale

Acireale, nel mare è spuntata una sagoma. E' Enrico?

A 16 metri di profondità

Acireale - Potrebbe essere il cadavere di Enrico Cordella la sagoma individuata nello specchio d'acqua di Santa Maria La Scala da alcuni sommozzatori volontari.

La sagoma è a 16 metri di profondità. I volontari hanno subito allertato i vigili del fuoco.