Cronaca Noto

La fidanzata lo lascia e lui si taglia una vena

E' in ospedale a Siracusa

Noto -  La polizia di Noto è intervenuta in un’abitazione del centro storico dove un uomo aveva tentato il suicidio.
I poliziotti, dopo essere entrati nell’appartamento, grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco, prestavano i primi soccorsi all’uomo che si era tagliato una vena del braccio destro e versava in gravissime condizioni. Sul posto giungevano subito dopo anche i sanitari del 118 che hanno stabilizzato il paziente e lo hanno trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Noto ed, in seguito, presso il reparto di chirurgia vascolare dell’ospedale Umberto I di Siracusa.

Il tentativo di suicidio è da ricondurre a vicende sentimentali ed alla presunta rottura della relazione con la fidanzata e non ha avuto più gravi conseguenze grazie all’immediato intervento degli uomini del Commissariato di Noto ed alla perizia dei soccorritori.