Appuntamenti Noto

A Noto è l'ora di Volalibro

Dall' 8 marzo

Noto - Comincia venerdì 8 marzo l’XI edizione di Volalibro, il Festival della Cultura per i ragazzi che quest’anno ritorna con un nuovo format, curato dal Collettivo Vionnet e con la direzione artistica di Corrada Vinci. Volalibro che da quest’anno fa parte del nuovo Festival di Primavera, un calendario di appuntamenti in cu rientrano anche Kairos e Nei Luoghi della Bellezza.

Il primo appuntamento in calendario è la Giornata dell’arte e della cultura, organizzata venerdì mattina nella sede del liceo Artistico dell’istituto superiore Matteo Raeli.

I primi laboratori cominceranno da lunedì 11 marzo: Daniela Potenza, docente di Lingua e letteratura araba dell’Università di Catania, incontrerà gli alunni delle scuole elementari e medie per accompagnarli in un viaggio nella cultura araba.

Sempre lunedì, stavolta alle 10 e in Sala Gagliardi, Annalisa Stancanelli, dirigente scolastico e scrittrice, presenterà ai ragazzi delle elementari e delle medie il suo libro “Archimede e la scuola dei disastri”.

Mercoledì 13 marzo, invece, Sergio Nazzaro presenterà in Sala Gagliardi suoi libri “Mediterraneo” e “Palma di Dio” ai ragazzi degli istituti superiori (prenotazioni ancora possibili).

Previsti anche una serie di spettacoli: il 13 marzo alle 21, al teatro Tina Di Lorenzo, “Il Misantropo” con regia, traduzione e adattamento a cura di Marco Lorenzi; il 14 marzo alle 9, in Sala Dante, “Si chiamava Gesù”, una lezione-spettacolo a cura di Giuseppe Spicuglia con Alessia Casalino e Giovanni Caleca; il 15 marzo alle 9, in Sala Gagliardi, incontro sul cinema di animazione a cura della Casa dei Conigli.

Sul sito del Comune di Noto e sui profili social (Comune di Noto e Volalibro) è disponibile l’intero programma della XI edizione di Volalibro, con le informazioni per partecipare anche al concorso per la realizzazione del nuovo logo e per prenotarsi agli eventi in calendario.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1520323379-3-ecodep.gif