Attualità Ragusa

Ragusa e l'acqua potabile. Voglio restare tutto il giorno nella vasca

L'acqua non solo è sporca, ma è anche puzzolente

 Ragusa - Cantava Alex Britti, e fu un tormentone. "La vasca". Ed è la canzone che possono intonare in coro i ragusani, dopo che il consigliere comunale Gianni Iurato ha pubblicato la foto della vasca da bagno di casa sua. 

La questione è quella, ormai nota, della ordinanza sindacale che vieta l'uso a fini potabili dell'acqua distribuita dall'acquedotto comunale in vari quartieri della città.

"A Ragusa c'è qulcuno che crede veramente che solo a causa di una "grandinata - eventi meteorologici " (tesi ufficiale) si sono inquinate le falde acquifere della sorgente Cava Misericordia?
Ma mi faccia il piacere! -scrive il consigliere-. 
Si devono cercare eventuali cause anche (e non solo) sopra, nell'altopiano , e in prossimità della sorgente Cava Misericordia. 
Questa è l'acqua che arriva nelle abitazioni del quartiere San Giuseppe Artigiano. Oltre ad essere sporca è anche puzzolente.
In Consiglio abbiamo chiesto di formulare agli Uffici Comunali Competenti (R.U.P. e Dirigente Settore) una dettagliata relazione sulle cause di inquinamento e sul sistema di allarme attivato.
È interesse del Consiglio Comunale, dell'Amministrazione Comunale e dei Cittadini capire realmente cosa è successo e come si risolverà la gravissima situazione. (La foto è stata scattata a casa mia)".