Cronaca Pozzallo

Uccisi alcuni animali alla villa comunale di Pozzallo

Parla il sindaco Ammatuna

 Pozzallo - Oche e cigni uccisi. 

L’uccisione di alcuni animali nella villa comunale è un fatto ripugnante che ha impressionato tutti i cittadini di Pozzallo.
I protagonisti di questa mattanza possono essere stati dei cani randagi, ma saranno le forze dell’ordine a fare luce su questa triste vicenda.
Da qualche giorno, si era programmato il trasferimento di tutti gli animali in altra sede in attesa di una ristrutturazione della villa comunale che versa in una condizione di degrado ormai inaccettabile.
L’ultimo intervento di manutenzione, fu eseguito nei primi anni del 2000 dal Sindaco Roberto Ammatuna, da allora ad oggi nulla, anzi sono stati eseguiti solo opere che ne hanno deturpato ulteriormente l’immagine.
L’Amministrazione comunale ha già pronto un progetto di riqualificazione e si hanno buone probabilità di ottenere un finanziamento per far tornare la villa al suo antico splendore.