Attualità Meteo

Estate 2019, attendiamoci un caldo shock

Temperature torride sia di giorno che di notte

La foto delle renne che cercano refrigerio è forse la sintesi migliore della notizia. Ma la parola chiave è El Nino

Le cause che porterano la colonnina di mercurio sopra i 40 gradi sono riconducibili infatti all'arrivo de El Nino, ovvero il fenomeno di riscaldamento superficiale delle acque dell'oceano Pacifico che nelle ultime settimane hanno subito un repentino rialzo rispetto alla situazione di qualche mese fa.

Da fine Maggio si potrà avere già un anticipo di estate con temperature molto calde e un tasso di umidità elevato che renderà l'aria umida e afosa. In alcune regioni a fine Maggio si supereranno già i 30 gradi e la situazione pare non migliorerà per tutta la stagione.

Anche giugno quindi si aprirà con l'Anticiclone Africano di matrice Sub-Tropicale e con il passare dei giorni diventerà sempre più insistente con un aumento dei tassi d'umidità che renderanno l'aria afosa e particolarmente fastidiosa. "A luglio e agosto invece prepariamoci ad entrare nella fornace. Saranno giorni con caldo senza sosta da metà luglio fino a Ferragosto", proseguono i metereologi che parlano di temperature torride sia di giorno che di notte.

Secondo gli studiosi quella del 2019 sarà un’estate caratterizzata da temperature altissime mitigate di tanto in tanto da violenti acquazzoni e temporali. Un’estate tropicale dovuta alla corrente calda de El Nino, mentre una massa di aria calda proveniente dal Sahara colpirà in pieno il nostro Paese e ci lascerà letteralmente boccheggiare.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1562774787-3-riviera.gif