Cronaca Modica

Individuato il pirata della strada, è un 76enne di Modica

E' stato denunciato

Modica - E' un 76enne di Modica il pirata della strada che ieri sera alle 20,30 ha travolto un pedone in via Nazionale a Modica, fuggendo senza prestare soccorso. 

L'uomo è stato individuato grazie alla testimonianza di una donna che ha assistito all'incidente e ha fornito elementi utili alla identificazione del fuggitivo. Il pirata è stato identificato e denunciato.

Poco dopo le 23 di giovedì si presentava presso il Commissariato di una donna, la quale forniva alcuni utili elementi finalizzati al rintraccio del pirata della strada, anche a seguito della notizia pubblicata sui vari siti dell’accadimento.
Gli agenti del Commissariato si portavano presso l’abitazione dell’uomo e qui, dopo aver constatato la compatibilità del danno riportato all’autoveicolo con la dinamica del sinistro stradale, lo accompagnavano in ufficio.

In considerazione di quanto accaduto personale della Polizia di Stato e del locale Comando di Polizia Locale, provvedevano congiuntamente al prosieguo dell’attività investigativa.
L’autovettura veniva sottoposta a sequestro e l’investitore, un modicano di 76 anni, veniva sottoposto ad esami al fine di verificare l’eventuale presenza di sostanze alcoliche e/o psicotrope. All’esito il risultato è stato negativo.
La vittima, un modicano di 64 anni, dopo i primi accertamenti presso l’ospedale di Modica, in prognosi riservata, è stato trasferito presso l’Ospedale “Cannizzaro” di Catania.
Ultimati gli accertamenti l’investitore è stato denunciato secondo quanto convenuto di concerto con l’Autorità Giudiziaria per omissione di soccorso.
Lo stesso è stato, altresì, contravvenzionato amministrativamente ai sensi del vigente codice della strada e gli è stata ritirata la patente, rinnovata da pochissimo.