Cronaca Vittoria

Furto di energia elettrica, arresto 26enne di Vittoria

Il danno erariale complessivo stimato ammonterebbe a 4.800,00 euro

Vittoria − I Carabinieri della Stazione di Vittoria hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di furto aggravato di energia elettrica un bracciante agricolo 26enne, originario di Vittoria. In particolare, i militari dell’Arma, a seguito di mirati controlli esperiti congiuntamente a personale specializzato dell’ENEL, hanno accertato che, all’interno della sua abitazione, l’arrestato aveva manomesso il contatore dell’energia elettrica, al fine di eluderne il reale consumo.

Il danno erariale complessivo stimato ammonterebbe a 4.800,00 euro circa. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Ragusa.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1553784712-3-piccolo-principe.jpg