Cronaca Marsala

Lunedì Marsala si ferma, per piangere Nicoletta

Uccisa con dodici coltellate e bruciata viva

 Marsala - Colpita con dodici coltellate, e bruciata viva. I suoi assassini sono poi andati a ballare in discoteca. 

Si svolgeranno domani a Marsala, nella Chiesa Madre, i funerali di Nicoletta Indelicato, la ragazza di 24 anni uccisa una settimana fa con 12 coltellate e poi bruciata da Carmelo Bonetta, 34 anni, reo confesso, che era insieme alla sua fidanzata, Margareta Buffa, 28 anni, che invece si proclama innocente.

Le esequie saranno celebrate alle ore 16 dal vescovo di Mazara del Vallo, monsignor Domenico Mogavero. Il sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo, ha proclamato per domani il lutto cittadino.

Per l’uccisione di Nicoletta Indelicato, il giudice delle udienze preliminari di Marsala ha convalidato il fermo di Margareta Buffa, ma non quello di Carmelo Bonetta. Per l'omicida, infatti, a giudizio del magistrato, non c'era il pericolo di fuga, mentre la Buffa pare stesse meditando di lasciare Marsala. Bonetta, comunque, non tornerà in libertà. Per entrambi, infatti, il gip ha contestualmente emesso ordinanza di custodia cautelare in carcere.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1562774787-3-riviera.gif