Dimagrimento Dieta

Perdere peso senza troppe rinunce, i trucchi

Dimagrire senza troppe rinunce e privazioni

Ecco i trucchetti per perdere peso senza fare troppe rinunce.

Con l’arrivo della bella stagione, chi più chi meno abbiamo voglia di leggerezza, di scoprirci di più e di sentirci più in forma.

La voglia di stare all’aria aperta è un ottimo alleato per eliminare la “zavorra” accumulata durante il periodo invernale. 

Ci sono dei piccoli accorgimenti che ci possono aiutare ad eliminare quei due chili di troppo senza eccessivo sforzo, ma una cosa è fondamentale: la costanza.

Dimagrire senza dieta è possibile: per perdere peso basta infatti mettere in atto dei semplici trucchi, senza seguire diete rigide o restrittive che condizionano il nostro umore e mettono a dura prova la nostra volontà. È però importante imparare alcune regole di comportamento: semplici metodi da mettere in atto ogni giorno, come svolgere attività fisica, mangiare nel modo giusto e non solo. Scopriamo allora i trucchi efficaci da seguire ogni giorno per dimagrire senza troppe rinunce, utilizzando anche un po' di astuzia, per sentirvi snelle e di ottimo umore senza privazioni.

Mangiare ad orari regolari accelera il metabolismo

Un trucchetto fondamentale e da non sottovalutare è quello di mangiare ad orari regolari seguendo il vostro orologio biologico. In questa maniera il vostro metabolismo ritroverà il giusto ritmo tra la fase del digiuno e quella della digestione. Non tutti infatti siamo predisposti per mangiare agli stessi orari. L'importante è però essere costanti dedicando ai pasti dei momenti precisi della giornata: parliamo di crononutrizione, un modo di stabilire delle regole di comportamento a tavola che ci aiuteranno anche a dimagrire senza seguire una dieta.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1555602965-3-porto-turistico.gif

Fare colazione al massimo entro un'ora dal risveglio; dopo quattro o sei ore preparatevi per il pranzo che dovrà essere nutriente e a base di proteine (es. carne, pesce, legumi, soia, cereali); 5 ore più tardi mangiate un frutto per fare una ricarica di zuccheri sani;

la sera cenate preparando pietanze leggere (minestrone con l'aggiunta di cereali, pesce, carni bianche alla griglia sempre con contorno di verdure fresche).

Ci sono poi dei trucchetti da adottare per adeguare lo schema alle vostre giornate: se la sera avete fatto tardi potete abbinare colazione e pranzo mangiando un pasto nutriente e leggero tra le 10 e le 14 (brunch) per poi cenare normalmente, il tutto cercando di stabilire sempre un certo equilibrio che sarà solo vostro.

Non è necessario né digiunare nè mangiare solo riso in bianco, il segreto è equilibrare.

Limitate le farine e i latticini. Molte persone non li digeriscono bene e questo può essere causa di depositi di grasso.

Fate esercizio regolarmente. Più che un trucco per perdere peso senza soffrire è una sana abitudine. Fate attività fisica almeno tre volte alla settimana.

Non mangiate davanti alla TV, parlando molto o con la mente distratta da troppe preoccupazioni. 

Mangiate ananas e papaya a digiuno, entrambe aiutano a eliminare i liquidi e a pulire l’organismo.

Non mangiate alimenti fritti o precotti, sono pieni di grassi poco salutari. Se non avete alternative, mangiatene una piccola quantità, possibilmente accompagnandoli a un’insalata o a verdure e a un infuso digestivo.

Non mangiate la frutta a fine pasto. Visto che rallenta la digestione. È meglio mangiarla a metà mattina o a metà pomeriggio. Potete però mangiare una mela o una pera, frutti considerati “più neutri”.

Una volta a settimana potete decidere di mangiare solo verdure; pranzo e cena con vegetali non amidacei cotti e crudi conditi con olio di oliva (non più di tre in tutta la giornata).

Abituatevi a non terminate il pasto completamente sazi. Alzatevi da tavola con una lieve sensazione di fame: sparirà nel giro di pochi minuti.

Abituatevi a salire le scale invece di usare l’ascensore. È un modo facile per fare un po’ di movimento ogni giorno.

Evitate di mangiare i dolci a fine pasto. È meglio mangiarli di tanto in tanto e lontano dai pasti, in modo da gustarli di più e, soprattutto, digerirli meglio.

Conoscevate già questi trucchi per perdere peso senza dovere troppo soffrire? Metteteli in pratica e recuperate il vostro peso ideale e se volete un esempio di dieta da potere fare una volta al mese.

Guardate qui l’esempio per liberarvi dei due chili di troppo che vi appesantiscono.

Primo giorno:

Colazione - Mangiate uno yogurt bianco magro, unite due cucchiai di fiocchi di cereali ma senza zucchero e 4-5 mandorle; bevete un tè oppure un caffè.

Pranzo - Un piatto con 40 g d riso basmati e un filetto di pesce al vapore, con contorno di verdure saltate in padella con zenzero fresco.

Cena - Una zuppa di lenticchie; una porzione di catalogna saltata in padella con un pizzico di zenzero in polvere.

Secondo giorno

Colazione - Mangia una fetta di pane integrale o di segale con ricotta e un cucchiaino di marmellata senza zuccheri; bevi un tè o un caffè.

Pranzo – Preparate 50 g di cous cous con verdure (potete scegliere tra zucchine, peperoni, pomodori) e straccetti di pollo al forno (70G) al curry (nella miscela di spezie è presente lo zenzero).

Cena – Preparate un passato di carote al quale unirete una grattugiata di zenzero fresco; un filetto di sogliola con contorno di spinaci conditi solo con il succo di limone.

Terzo giorno

Colazione - Una fetta di pane integrale con prosciutto cotto; un frutto; bevete un tè o un caffè.

Pranzo – Preparate una pasta di legumi condita con il sugo di pomodoro; verdure miste con un pizzico di zenzero in polvere.

Cena – Preparate 150 g di pollo marinato per 30 minuti in una salsina ottenuto con lo zenzero fresco, un cucchiaino di olio di oliva, succo di limone e un cucchiaino di salsa di soia, poi passatelo ai ferri. Potete accompagnare il pollo con una porzione di broccoli al vapore e completare con due gallette di riso.

Come spuntino potete mangiare un frutto di stagione e tre nocciole oppure un pacchetto di cracker di soia.

A questa dieta abbinate anche, ogni giorno prima di pranzo e cena una bevanda a base di acqua allo zenzero.

Preparala così: metti 4 cm di zenzero a pezzi in due litri di acqua e lascia in infusione una notte. Bevi due bicchieri d’acqua mezz’ora prima del pranzo e due bicchieri prima della cena. Così il dimagrimento sarà più rapido.

Ricordatevi che ridurre le calorie assunte e praticare il digiuno breve con regolarità, ad esempio una volta a settimana aiuta ad ottenere benefici importanti.