Economia Pozzallo

FlixBus arriva a Pozzallo e Ispica

Al via l’11 aprile i primi collegamenti verso la Calabria, la Basilicata e la Puglia

Pozzallo - FlixBus arriva a Pozzallo e Ispica: sull’onda del successo dei primi quattro mesi di attività a Ragusa, Modica e Comiso, il leader europeo dei viaggi in autobus si consolida in provincia, col duplice obiettivo di facilitare gli spostamenti di Ispicesi e Pozzallesi e agevolare i flussi dei visitatori in arrivo nel territorio, creando nuove opportunità per il turismo locale. Il consolidamento di FlixBus nell’area riflette la missione di creare nuova mobilità in aree poco collegate dalle reti tradizionali, ed è in linea con l’espansione perseguita in Europa, dove il 40% delle fermate FlixBus è in città con meno di 20.000 abitanti.
Pozzallo e Ispica: al via l’11 aprile i primi collegamenti verso la Calabria, la Basilicata e la Puglia

Da Pozzallo e Ispica sarà innanzitutto possibile raggiungere Villa San Giovanni, nodo strategico della rete FlixBus in Calabria, da cui ripartire alla volta di circa 60 città in tutta Italia (tra cui Roma, Milano, Bologna, Firenze e Torino). Dalle due città si potrà arrivare inoltre a Policoro in Basilicata e Taranto, Bari e Foggia in Puglia. A Pozzallo gli autobus verdi partiranno da Piazza Padre Pio, a Ispica da Viale Rapisardi 37.
Ragusa e Modica: al via corse dirette per Napoli, Salerno e Caserta
Dal 12 aprile saranno ampliate inoltre le connessioni con Ragusa e Modica, da cui sarà possibile raggiungere in notturna Napoli, Salerno e Caserta, con la possibilità di riposare a bordo e ottimizzare il tempo speso in viaggio. Le nuove destinazioni si affiancano a Firenze, Bologna e Venezia, collegate anche con Comiso e gettonate soprattutto dai numerosi studenti fuorisede del Ragusano.
Tutte le corse sono prenotabili online, via app e nelle 400 agenzie viaggi e nelle edicole affiliate sul territorio. A bordo, Wi-Fi, prese elettriche, sedili reclinabili e toilette.