Economia Ragusa

Se a Ragusa vendono persino la Banca d'Italia

Entro maggio Bankitalia determinerà il prezzo minimo

Ragusa - L'immobile che ha ospitato per decenni la Banca d’Italia in piazza Matteotti è in vendita. 

Bankitalia ha avviato la dismissione del patrimonio immobiliare non fruito a fini istituzionali, e ha messo all’asta la ex sede.

Si tratta di 1.120 mq su cinque livelli, di cui due interrati, un piano rialzato e due elevazioni, con corte interna coperta da lucernario che illumina l’ex salone del pubblico, più terrazza. La destinazione è mista, fra abitazioni e uffici. Il palazzo è sottoposto al vincolo di interesse storico e artistico. La vendita è quindi subordinata al rilascio dell’autorizzazione del ministero dei Beni culturali.

Le offerte, secondo i termini indicati nel bando visibile su www.bancaditalia.it, dovranno pervenire entro il prossimo 8 maggio indicando il prezzo proposto e il titolare dell’offerta. Entro maggio Bankitalia determinerà il prezzo minimo, aprirà le buste e, se i valori non supereranno il minimo di almeno il 10%, scatterà l’invito a rialzare. La stima preventivabile è di qualche milione di euro.