Appuntamenti Ragusa

L'elisir d'amore aperto agli studenti di Ragusa

La lirica incontra i giovani

Ragusa - Giovani liceali pubblico d’eccezione di un evento nell’evento. Promotore culturale il Teatro Donnafugata di Ragusa Ibla che si conferma centro della vita artistica del territorio ibleo, nonché fervente sostenitore della diffusione della cultura soprattutto tra le giovani generazioni. All’interno dell’attesissimo appuntamento con "L’elisir d’amore" di Gaetano Donizetti dell’Accademia Teatro alla Scala di Milano, in programma nel piccolo teatro barocco l’11, il 12 e il 13 aprile, i giovani studenti del Liceo classico di Ragusa saranno gli spettatori speciali delle prove generali della grande opera donizettiana, in programma nel pomeriggio di mercoledì 10 aprile.

Un’occasione unica che permetterà loro di vivere dal vivo e in prima linea l’appuntamento più atteso della stagione teatrale della Sicilia sud orientale. E sorpresa nella sorpresa, dopo le prove generali i ragazzi potranno partecipare ad un incontro di orientamento post diploma con i protagonisti dello spettacolo, in particolare la regista Laura Galmarini, Giuditta Verderio che si occcupa delle scene e costumi e alcuni allievi del corso per scenografo e del corso per sarti dello spettacolo.
Un incontro per conoscere più da vicino il mondo del teatro e soprattutto le attività dell’Accademia Teatro alla Scala, per interagire direttamente con professionisti di grande rilievo della scena teatrale italiana e così apprezzare tutti i mestieri connessi all’arte dello spettacolo, utile in un’età in cui si fanno scelte professionali importanti.
“IL Liceo Classico di Ragusa ha subito accolto con grande entusiasmo la nostra proposta – commentano Vicky e Costanza Di Quattro, direttrici artistiche del Teatro Donnafugata, insieme alla coordinatrice organizzativa Clorinda Arezzo - Un grazie speciale va soprattutto alla professoressa Maria Concetta Occhipinti e al professore Guglielmo Ruta, che da sempre si fanno promotori tra i suoi studenti di iniziative culturali di rilievo, che hanno subito sposato questa iniziativa che favorisce l’incontro tra i giovani e il grande mondo dell’Accademia Teatro alla Scala”.
Dopo lo speciale appuntamento di mercoledì pomeriggio con gli studenti ragusani, prenderà il via la tre giorni tanto attesa, frutto di una ormai consolidata sinergia artistica tra l’ente di alta formazione milanese, accreditato dal competente Dipartimento di Regione Lombardia diretto dal ragusano Gianni Bocchieri, da sempre sostenitore di questo connubio e il Teatro Donnafugata.

Dopo il successo de “Il Barbiere di Siviglia”, quest’anno sarà l’opera “L’elisir d’amore” di Donizetti ad incantare il pubblico, con una riduzione “pocket” appositamente ideata per il teatro ragusano, mentre scenografia e costumi sono interamente ideati dagli allievi del corso per scenografi della stessa Accademia presso i Laboratori “Ansaldo” del Teatro alla Scala. La locandina dell’evento è stata realizzata dai mastri pittori di “Rosso Cinabro - bottega del carretto siciliano”, famosa per la sua collaborazione con Dolce&Gabbana.
Durante la messa in scena dell’opera di Donizetti, sarà allestita nei foyer del Teatro Donnafugata una mostra dedicata agli abiti realizzati lo scorso anno per “Il Barbiere di Siviglia”, sponsorizzata da Mediolanum. Sponsor istituzionali dell’evento sono: Regione Sicilia, Comune di Ragusa. Main sponsor: Eni, Ranstad, Yous, Deutsche bank, Noveris, Fondazione Sicilia, Bird & Bird. Sponsor: Argo, Avimecc, San Giorgio Palace, Audi Sergio Tumino. Sponsor tecnici: Ibla in Suite, Cinabro e Film Vision. Per informazioni: sito www.teatrodonnafugata.it o la pagina facebook del teatro. Per prenotazioni: 334.2208186