Attualità Meteo

Altro che primavera! Vento per la domenica delle Palme

La primavera fa le bizze

Una settimana con frequenti acquazzoni e calo delle temperature anche di 10 gradi, con tutta probabilità il tempo rimarrà instabile anche nel weekend delle Palme. Sono le previsioni di 3bmeteo.com.

«Dopo la fase calda e secca di marzo al Centronord, ora la primavera ci mostra il suo lato più capriccioso. Ci attende una settimana decisamente instabile, con frequenti acquazzoni e temporali e clima spesso fresco - spiega il meteorologo Edoardo Ferrara - colpa di una circolazione di bassa pressione che resterà ben radicata sul Mediterraneo e gran parte dell’Europa centrale, Italia inclusa. Questo non significa che pioverà 24 ore su 24 ma che parentesi soleggiate saranno alternate ad improvvisi rovesci e temporali, specie sulle aree interne del Centrosud e durante le ore pomeridiane e serali. Al Nord ci sarà tempo a tratti più uggioso e quasi autunnale, con piogge sparse e nevicate su Alpi e nord Appennino a tratti fin sotto i 1500-1700 metri».

Secondo il meteorologo di 3bmeteo.com, «il tempo rimarrà instabile con tutta probabilità anche nel weekend delle Palme a causa della persistenza di basse pressioni sul Mediterraneo con l'anticiclone totalmente sbilanciato sul Nord Europa, mentre non è possibile dare una previsione per Pasqua e Pasquetta perché mancano ancora troppi giorni».

«Le temperature sono previste in calo soprattutto da giovedì e al Centronord - conclude Ferrara - per l’afflusso di aria più fredda dal Nord Europa, con valori che potranno risultare anche sotto le medie del periodo. Infine, dalla Germania verso Nord si tornerà a condizioni simil-invernali con freddo e neve anche a quote molto basse».