Attualità Meteo

Estate 2019, il caldo sarà più insopportabile al Nord

Godetevi il freddo, finché dura

Caldo insopportabile al Nord. Un'estate capovolta, quella che si annuncia nel 2019. 

L’insistenza di un flusso che interesserà perennemente i Balcani e quindi i settori adriatici e appenninici risentiranno spesso di refoli più temperati provenienti da Est (spesso correnti di Maestrale) che inoltre potrebbero causare instabilità pomeridiana soprattutto sulle zone interne (pomeridiani). L’altra causa sarà il continuo pompaggio dell’aria calda africana di origine desertica verso il Mediterraneo centrale inglobando le regioni settentrionali, quelle tirreniche e le due Isole maggiori. Su quest’ultimi settori prevediamo temperature da record, specie al Sud (lato tirrenico), quando tra fine Luglio e poco prima di Ferragosto registreremo valori da primato con punte fino a 42°C-43°C. Al Nord qualche grado in meno ma ci sarà occasione per superare la soglia dei 40°C specie in Pianura Padana (Ferrarese).

Si tratterà inoltre di un caldo afoso per via dei tassi di umidità altissimi.

L'atteso è per una stagione calda con temperature oltre la media stagionale superiore a 2°C al Nord mentre al Sud (versante Adriatico) lo scarto sarà poco superiore a 0.5°C-1°C.