Giudiziaria Vittoria

Sequestrata una discarica abusiva a Vittoria

La Polizia municipale ha già redatto una comunicazione di notizia di reato a carico di ignoti

Vittoria - Prosegue l'attività della Polizia municipale di Vittoria a tutela dell'ambiente. Mercoledì, gli uomini del Comando hanno proceduto al sequestro preventivo di un terreno incolto adibito a discarica di rifiuti. Sul terreno, che si trova in Contrada Cappellaris è esteso circa un ettaro e appartiene a diversi proprietari, erano stati gettati un centinaio di pneumatici, vari cumuli di rifiuti solidi urbani, pezzi di arredo, oltre a un grosso cumulo circa 2 metri cubi di ruote di cassonetti di rifiuti, e cumuli di pannelli in pvc.

La Polizia municipale ha già redatto una comunicazione di notizia di reato a carico di ignoti, da inviare all'autorità giudiziaria: l'ipotesi di reato è quella prevista dagli articoli 192 e 256 comma 2 del Testo Unico Ambientale, ovvero il deposito incontrollato di rifiuti. L'attività investigativa prosegue, al fine di acquisire eventuali elementi utili per individuare i responsabili dell'abbandono. Del sequestro sarà informata anche la Direzione Ecologia per i provvedimenti di competenza.

Sul fronte dei controlli a tutela della sicurezza dei cittadini, prosegue l'iter di completamento del Presidio centro storico della Polizia municipale. In attesa dell'attivazione di un numero fisso e di una definitiva sistemazione logistica dell'ufficio, allocato nel Convento dei Frati Minori e coordinato da un ufficiale, la Polizia municipale ha dotato il personale di servizio nella zona di Piazza del Popolo di un cellulare di servizio (393/8382338) e di un computer portatile, al fine di poter ricevere denunce o inviare reclami agli uffici competenti in tempo reale.