Attualità

Migranti:domani nuova missione Mar Jonio

ROMA, 13 APR Partirà domani da Marsala la nave Mare Jonio di Mediterranea saving humans per un'altra missione di ricerca e soccorso nel Mediterraneo, dopo l'ultima conclusa a Lampedusa con l'imbarcazione posta sequestro (in seguito dissequestrata) dalla procura di Agrigento ed il comandante Pietro Marrone ed il capo missione Luca Casarini indagati.
    I due non saranno questa volta a bordo, spiega Casarini: "la seguiremo da terra. Per rispetto dell'inchiesta preferiamo restare a disposizione della magistratura. Ma siamo sereni, non abbiamo nessun problema; è qualcun altro che deve preoccuparsi di finire indagato. Noi siamo sicuri di aver agito con serenità e secondo le leggi che qualcun altro invece ha violato".
    "E se la Mare Jonio prosegue l'ex leader dei Disubbidienti nei prossimi giorni dovesse effettuare un nuovo intervento di soccorso, faremo come l'ultima volta: noi rispettiamo le Convenzioni internazionali e bisogna dare un porto sicuro ai salvati. La Libia non lo è".