Cronaca Catania

Truffa, i catanesi che vendevano su internet la Lotus Exige a 39 mila euro

Protagoniste della vicenda cinque persone catanesi, quattro uomini di 62, 30 e due di 37 anni e una donna 40enne

Catania - Si mostravano interessati all'acquisto di auto di lusso in vendita sul Web con un solo fine: quello di acquisire foto e documenti delle auto grazie ai quali creare nuovi annunci di vendita di veicoli che non disponevano fornendo - a riprova della genuinità della vendita - i documenti e le immagini che erano riusciti a carpire, proponendo prezzi decisamente favorevoli.

Protagoniste della vicenda cinque persone catanesi - quattro uomini di 62, 30 e due di 37 anni e una donna 40enne - denunciati dai Carabinieri di Rubiera, nel Reggiano, accusati di tentata truffa e sostituzione di persona. Ad attivare i militari un 34enne reggiano che su vari siti di annunci nel mese di dicembre aveva posto in vendita la sua Lotus Exige che commercializzava a 39.000 euro.

Tra i vari contatti quelli dei cinque indagati che mostrato interesse all'acquisto chiedevano di poter avere documenti e foto dell'auto. Una volta ottenuti non si facevano più sentire per poi usare il materiale carpito piazzando analoghi annunci per la vendita della Lotus che ovviamente non disponevano e che commercializzavano a 10.000 euro. Il vero proprietario, venuto incidentalmente a conoscenza del fatto che la sua auto era posta in vendita anche da altre persone, si è rivolto agli agenti dell'Arma che hanno identificato e denunciato i cinque 'venditori'.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1562774787-3-riviera.gif