Cronaca Brasile

Faceva il palo al padrone-spacciatore: arrestato un pappagallo

L?animale ora si trova in uno zoo. Il suo padrone è stato ammanettato

Brasile - Un pappagallo è stato arrestato in Brasile, nello stato del Piauí. L'animale era stato addestrato dal suo padrone, uno spacciatore, per fare da "palo" e per avvisare dell'eventuale arrivo delle forze dell'ordine. "Mamma, la polizia" era la frase concordata. Lunedì 22 aprile un blitz degli agenti ha però incastrato entrambi. Lo spacciatore ha tentato invano la fuga. La polizia ha arrestato lui e un'altra donna. Oltre al pappagallo, che adesso si trova in uno zoo locale. La notizia, riportata dalla stampa brasiliana e anche dal Washington Post e dal Guardian, è diventata virale.

Un giornalista brasiliano ha detto che dopo l'arresto l'animale non ha emesso alcun suono: "E' stato silenzioso". Non è la prima volta che un pappagallo viene coinvolto in traffici di droga. Nel 2010, in Colombia, è accaduto a un volatile di nome Lorenzo. Era addestrato per urlare "Corri! Corri!" (in spagnolo) non appena avesse visto un poliziotto.