Giudiziaria Modica

La Corte dei Conti condanna sindaco Abbate a Risarcire 26 mila euro

Per la nomina dell'esperta alla dottoressa Anna Maria Aiello

Modica - La Corte dei Conti sezione Sicilia ha condannato il sindaco di Modica Ignazio Abbate a risarcire il comune di Modica di 26 mila euro per danno erariale. A darne notizia la consigliera comunale del Pd Ivana Castello. 

Il sindaco, nel 2016, aveva incaricato come esperta dell'amministrazione la dottoressa Anna Maria Aiello, già presidente del Collegio dei Revisori dei conti, e poi chiamata assessore al Bilancio.

L'’incarico durò 7 mesi e il suo compenso fu di 3.600 euro al mese.

Scrivono i giudici della Corte dei conti: “Il sindaco ha conferito l’incarico controverso violando i limiti che l’ordinamento fissa per il ricorso alla collaborazione di esperti del sindaco e spendendo, così, inutilmente soldi pubblici”.

Il sindaco è stato condannato al pagamento della somma di euro 26.391,04 a favore del Comune di Modica.  

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1565770272-3-riviera-cafiso.gif