Giudiziaria Maniace

I napoletani che vendevano il Bimby su Fb col nome Maria Cusumano

Dietro il profilo Facebook fasullo una coppia napoletana

Maniace, Catania - I carabinieri di Maniace (Catania) hanno identificato e denunciato una coppia di napoletani, lui 58 anni, lei 24, per concorso in truffa.

Secondo l'accusa erano loro che si nascondevano dietro al falso profilo Facebook di una inesistente 'Maria Cusumano', che proponevano la vendita di merce varia, compresa il 'Bimby Tm 31' al costo di 250 euro. Ad essere truffata una 41enne di Maniace che, utilizzando il numero telefonico indicato sull'annuncio online, si metteva in contatto con la donna che le indicava il numero di una carta PostePay, intestata all'uomo, dove ha versato la metà della somma, 125 euro, come acconto. Ricarica effettuata, denaro sparito, merce mai consegnata.

La vittima ha presentato denuncia ai carabinieri che hanno scoperto il falso profilo, il titolare della carta prepagata e dell'utenza cellulare utilizzata dalla 24enne per farsi contattare dall'ignara acquirente.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1562774787-3-riviera.gif