Economia Ragusa

Azioni, Bapr Ragusa incontra le associazioni dei consumatori

Verso la liquidazione dei titoli nei casi di necessità e urgenza

Ragusa - "Facendo seguito al precedente incontro del 24 aprile, ieri si è tenuta una ulteriore riunione tra la Direzione Generale della Banca e le seguenti Associazioni dei Consumatori: Adiconsum, Adoc, Adusbef, Federconsumatori, Lega Consumatori che hanno raccolto l’invito del Presidente del Consiglio di Amministrazione, Dott. Arturo Schininà, allo scopo di proseguire il confronto sulle tematiche aventi ad oggetto la situazione del mercato secondario delle azioni della Banca".

Esordisce così una nota odierna di Banca Agricola Ragusa.

"Durante l’incontro, svoltosi in un clima di reciproca cortesia e collaborazione, è stata data evidenza all’iniziativa, in corso di autorizzazione presso la Banca d’Italia, destinata a fornire un concreto sostegno alla liquidità del titolo azionario.
Sono state, inoltre, ulteriormente chiarite le modalità di accesso al Fondo di Solidarietà, come di recente modificato e ampliato nel suo perimetro da parte del Consiglio di Amministrazione della Banca. Inoltre, le Associazioni sono state informate in merito all’avvio della procedura di raccolta del consenso al trattamento dei dati personali dei Soci che volessero accedere gratuitamente alle prestazioni della Polizza “Piano Sanitario Diaria” di MBA.
L’incontro ha rappresentato anche l’occasione per le Associazioni dei consumatori di illustrare le esigenze manifestate dai rispettivi associati, che la Banca si impegnerà a valutare ed esaminare, anche continuando la proficua interlocuzione con gli Organi di Vigilanza.
La Banca, nel ringraziare le Associazioni intervenute, ribadisce la propria disponibilità a proseguire in questo costruttivo e costante dialogo".