Attualità Punta Secca

Monnalisa? No Montalbano. Se il commissario diventa Gioconda

Monnalbano

  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-05-2019/1558686646-monnalisa-no-montalbano-se-il-commissario-diventa-gioconda-1-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-05-2019/1558689199-monnalisa-no-montalbano-se-il-commissario-diventa-gioconda-1-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-05-2019/monnalisa-no-montalbano-se-il-commissario-diventa-gioconda-100.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-05-2019/1558686646-monnalisa-no-montalbano-se-il-commissario-diventa-gioconda-1-240.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-05-2019/1558689199-monnalisa-no-montalbano-se-il-commissario-diventa-gioconda-1-240.jpg

Santa Croce Camerina - I visitatori e i residenti di Punta Secca, dove sorge l’ormai famosa “Casa di Montalbano”, d'improvviso, una mattina di maggio si sono ritrovati su un muro di una abitazione che dà sull’omonima spiaggia, non distante dalla casa della fiction, un ritratto insolito che ritrae il commissario più amato d’Italia incorniciato come Monna Lisa.

Il commissario Salvo Montalbano, interpretato dall’attore Luca Zingaretti, è ritratto in posa come la Monna Lisa, il famoso quadro della Gioconda di Leonardo da Vinci conservato al Louvre; sullo sfondo si intravede lo skyline, molto stilizzato, della spiaggia e del faro di Punta Secca.

L’opera è stata installata nottetempo, lontano dagli sguardi dei curiosi, secondo la prassi delle opere Street Art ed è a firma di #Rabitstreetart, il “Banksy” di casa nostra.
Basta fare una ricerca sui principali Social e la si ritrova, nei profili di #Rabitstreetart con un simpatico commento a corredo e il nome dell’opera.
"Monnalbano"? Le persone che vanno al Louvre solo per vedere la Monnalisa, sono le stesse che vengono in Sicilia solo per vedere la casa di Montalbano.
Da oggi, il commissario più amato d’Italia è paragonato, alla Gioconda. 
Un simpatico tributo al grande genio Leonardo da Vinci, nel cinquecentesimo anniversario della sua morte.