Giudiziaria Modica

Il meccanico abusivo a Modica

Gli hanno sequestrato i ferri del mestiere

Modica - Aveva avviato un’attività artigianale alla periferia della città, senza essere in possesso di alcuna autorizzazione amministrativa. Nel corso di appositi controlli della polizia locale, è stato constatato che un giovane modicano aveva avviato l’attività di officina meccanica per la riparazione di motocicli e ciclomotori.

Dai controlli effettuati sul posto dalla polizia locale è risultato che l’interessato non era iscritto all’Albo Artigiani e operava senza avere presentato la Scia (segnalazione certificata di inizio attività). Il Nucleo Operativo di Polizia Amministrativa ha proceduto a sanzionare il meccanico abusivo per oltre cinquemila euro. E’ stata appplicata anche la sanzione accessoria della confisca delle attrezzature utilizzate per l’esercizio dell’attività abusiva.