Attualità Ragusa

La Prefettura di Ragusa intitolata a Tarchi e Cambellotti

Una relazione sarà redatta dal prof. Giuseppe Barone

Ragusa - Con delibera del Commissario Piazza, il “Palazzo del Governo” di Ragusa, di proprietà del Libero Consorzio Comunale di Ragusa, è stato intitolato all’arch. Ugo Tarchi ed al maestro Duilio Cambellotti.

“Su specifica richiesta del prefetto – spiega il Commissario Salvato Piazza – S.E. Filippina Cocuzza, si è deciso di avviare il percorso istruttorio per giungere alla intitolazione del Palazzo del Governo di proprietà del Libero Consorzio Comunale di Ragusa. Sin da subito si è pensato di intitolare il compendio architettonico in questione, al progettista arch. Ugo Tarchi ed al maestro Duilio Cambellotti, autore di gran parte degli affreschi dei Saloni di rappresentanza. A tal proposito, ho incaricato Giuseppe Barone, Professore Emerito di Storia Contemporanea presso l’Università degli studi di Catania, di preparare una relazione storico-scientifica per verificare l’effettivo valore artistico e culturale di questo prestigioso manufatto edilizio. La relazione del prof. Barone – conclude il Commissario Piazza – sarà pubblicata sul sito istituzionale del Libero Consorzio affinché tutti possano conoscere e apprezzare l’arch. Ugo Tarchi e il maestro Duilio Cambellotti, annoverati, giustamente, come da copiosa bibliografia, fra i protagonisti del ‘900 nei propri ambiti di intervento”.