Giudiziaria Pozzallo

Arrestato amministratore società rifiuti a Pozzallo

Il sindaco Ammatuna preoccupato

Pozzallo - Angelo La Piana, 41 anni, amministratore della Progitec srl, società che a partire dal 2014 è stata beneficiaria di affidamenti per oltre 3 milioni e mezzo di euro nel comune di San Pietro Clarenza, è stato arrestato ieri nell'ambito di una inchiesta sui rifiuti.

La Progitec è in Ati con altre società che gestiscono la raccolta dei rifiuti a Pozzallo. 

In merito alla vicenda apparsa sui quotidiani sull’arresto, tra gli altri, di uno degli amministratori della Progitec, società in ATI con altre due imprese che gestisce attualmente il servizio di smaltimento dei rifiuti, il Sindaco di Pozzallo ha così dichiarato: "Non posso non esprimere la mia grande preoccupazione per i fatti apparsi sui quotidiani in merito all’arresto di uno degli amministratori della Progitec.
Ho immediatamente scritto - dichiara il Sindaco Roberto Ammatuna- alle autorità competenti affinché si faccia, in tempi brevi, chiarezza su una vicenda che desta preoccupazione e che non deve lasciar spazio alcuno ad ombre.
E’ necessario - continua il Sindaco - prestare la massima attenzione e scrupolosità sull’evolversi della vicenda a tutela dell’esclusivo interesse di una città, qual’è quella di Pozzallo, i cui cittadini chiedono, com’è doveroso, massima correttezza e legalità nella gestione dell’importante servizio della nettezza urbana".